Grandeciclismo

Giro d'Italia - Giro d'Italia 2007

Anonymous - Gio Nov 09, 2006 8:02 pm
Oggetto: Giro d'Italia 2007
Riporto quì quello che ho scritto su un altro forum. Preciso anche quì che queste anticipazioni non sono state raccolte da me, bensì da altri giornalisti. Ecco le voci che girano sul web:

Il Giro partirà dall'arcipelago della Maddalena, con un prologo abbastanza nervoso, tra Caprera e la Maddalena. Il giorno successivo probabile tappa Pausania - Alghero, il cui percorso è da stabilire, ma che potrebbe non essere una tappa per velocisti. Per velocisti saranno sicuramente invece la 2^ e la 3^ tappa, la Nuoro - Oristano e la Barumini - Cagliari. Lasciata la Sardegna, la carovana rosa dovrebbe arrivare a Sorrento, proponendo una cronosquadre, oppure un percorso inverso, e quindi più duro, rispetto al 1991. Questa potrebbe essere la tappa più selettiva tra quelle da svolgersi al Sud Italia, dal momento che il traguardo in quota del giorno successivo, posto a Montevergine di Mercogliano, sarà posto al termine di una salita lunga ma non dura (17 km al 5% con punte del 10%). Possibile nella tappa il transito dalle Croci di Acerno (843 m), e dal Monte Terminio (1230 m, con i primi 5 km all'8%).
Per il giorno successivo, probabile arrivo a Frosinone, con la possibile riproposizione del finale che nel 2005 vide la vittoria di Mazzanti dopo il declassamento di Bettini. Il giorno successivo è probabile un arrivo in Abruzzo con una tappa di media montagna, ma non ci sono informazioni riguardanti i possibili itinerari. Il Giro farà quindi tappa in Toscana per 4 tappe. Fino a poche ore fa pareva certa la cronoscalata del Passo della Futa, ma nelle ultime ore quest'ipotesi pare tramontata. Al suo posto, sicuro un arrivo a Scarperia, in quella che sarà la tappa più lunga del Giro. Il giorno precedente alla crono si potrebbe arrivare a Borgo San Lorenzo, mentre dopo l'arrivo a Scarperia il giorno successivo si dovrebbe ripartire da Barberino del Mugello. Prima delle Alpi il Giro farà tappa a Genova, arrivo che ha sostituito l'inizialmente previsto arrivo alla Madonna della Guardia. Il secondo week-end di gara vedrà l'approccio alle Alpi, con due traguardi di grande interesse.
Al sabato i corridori arriveranno sicuramente a Briançon, con un tappone che potrebbe vedere tre possibili itinerari: 1) scalata del Finestre a 60 km dall'arrivo, Sestriere a 35 km dall'arrivo, e sconfinamento attraverso il Monginevro a 14 km dall'arrivo prima della planata su briançon. 2) Sconfinamento attraverso l'Agnello per poi scalare gli ultimi 10,5 km dell'Izoard prima della discesa su Briançon, ripercorrendo il percorso della Saluzzo - Briançon del 2000. 3) Ripercorrere la mitica Cuneo - Pinerolo con le ascese del Colle della Maddalena, del Col du Vars e dell'Izoard.
Il giorno successivo bisognerà scegliere tra un arrivo a Pila e uno a Oropa. Quindi, arrivo nella bergamasca, con candidature della Presolana (in questo caso arrivo in salita), e Bergamo, ma non ci sono notizie a riguardo. Dopo il secondo giorno di riposo, il Giro proporrà gli ultimi 2 tapponi. Il primo dovrebbe vedere la partenza da Agordo alla volta di un arrivo storico del Giro, da anni caduto un po'nel dimenticatoio: le Tre Cime di Lavaredo. Per la carenza di spazio in vetta, il quartier di tappa dovrebbe essere posto qualche km prima, al Lago di Misurina. Sembra invece impossibile il ventilato arrivo alla Marmolada.
Il giorno dopo, i girini muoveranno da Lienz alla volta di due possibili destinazioni. La prima sarebbe Lubiana, che riospiterebbe il Giro dopo il 2001. La seconda, che comunque, o all'ultimo giovedì o all'ultimo venerdì, si farà senz'altro, è il Monte Zoncolan, che questa volta verrà scalato dall'inedito e mostruoso versante di Ovaro (10,5 km all'11,5%, con punte del 21%).
L'ultimo sabato di gara ci sarà l'ultima tappa che potrà far cambiare il possessore della maglia rosa, una cronometro individuale a Verona, che terminerà a Piazza Bra, appena fuori dall'Arena, inagibile per la rappresentazione la sera stessa dello spettacolo "Giulietta e Romeo". Infine, domenica 5 giugno, gran finale a Milano.
Anonymous - Mar Gen 02, 2007 11:56 am
Oggetto:
Chi vincerà secondo voi, la cronosquadre - Prologo?

per me:

1. CSC
2 T-Mobile
3 Discovery Channell
cherubino - Lun Gen 08, 2007 10:34 am
Oggetto:
Voi di Grandeciclismo.net pensate di mettere qualche striscione durante le tappe del Giro per farvi conoscere?

Lungo la cronosquadre sarebbe l'deale, sempre che raggiungere la Sardegna non sia un problema. Smile

Poi eventualmente bisognerebbe aspettare le tappe di montagna, quando c'è già la diretta Tv, per avere la certezza di essere ripresi.
grandeciclismo - Mar Gen 09, 2007 5:02 pm
Oggetto:
cherubino ha scritto:
Voi di Grandeciclismo.net pensate di mettere qualche striscione durante le tappe del Giro per farvi conoscere?

Lungo la cronosquadre sarebbe l'deale, sempre che raggiungere la Sardegna non sia un problema. Smile

Poi eventualmente bisognerebbe aspettare le tappe di montagna, quando c'è già la diretta Tv, per avere la certezza di essere ripresi.


bella quest'idea, sarebbe da organizzare
Anonymous - Sab Gen 13, 2007 4:06 pm
Oggetto:
mi disp la crono sarà

discovery
team csc ?? dipende da chi schiera
astana
cherubino - Sab Gen 20, 2007 4:54 pm
Oggetto:
A chi saranno assegnate le wild card secondo voi?

Io dico:
1. Acqua & sapone
2. Panaria
3. Astana
4. Tinkoff
purpo - Sab Gen 20, 2007 11:05 pm
Oggetto:
la crono secondo me nn sarà di nessuna squadra degli uomini di classifica, poi preciserò quando saprò i roster...
le wild card andranno alla acqua&sapone e alla tinkoff
grandeciclismo - Lun Gen 22, 2007 3:32 pm
Oggetto:
cherubino ha scritto:
A chi saranno assegnate le wild card secondo voi?

Io dico:
1. Acqua & sapone
2. Panaria
3. Astana
4. Tinkoff


è molto probabile che sia così, al limite la Selle Italia al posto della Tinkoff
tonyksoox - Dom Gen 28, 2007 2:43 pm
Oggetto:
si penso che Astana, Acqua & Sapone e Panaria siano abbastanza certi del posto poi la Tinkoff mi sembra molto prob.
cherubino - Dom Gen 28, 2007 10:02 pm
Oggetto:
Secondo me quest'anno la Selle Italia non ce la farà ad entrare. Savio senza Rujano ha una carta in meno da giocare ed è una carta pesante.
Poi la Selle mi pare non sponsorizzi il Giro e la Tinkoff sta facendo un grosso lavoro di pubblicità.
Se i grandi organizzatori cambieranno idea sui 18 team pro-tour, accettando la licenza di Astana e Unibet.com, allora includeranno quest'ultima e ci sarà posto solo per 2 wild cards.
purpo - Lun Gen 29, 2007 1:05 pm
Oggetto:
ma da quanto ne sapete voi, la tinkoff l'anno prossimo andrà in protour?
grandeciclismo - Lun Gen 29, 2007 3:59 pm
Oggetto:
bisogna prima vedere che piega prende il Pro Tour, certo è che questa Tinkoff sembra voler fare investimenti importanti nel ciclismo
purpo - Lun Gen 29, 2007 4:28 pm
Oggetto:
io penso che qualcosa di pesante lo abbia già fatto, ha preso hamilton
cherubino - Lun Gen 29, 2007 10:25 pm
Oggetto:
E spero prenda anche Ullrich.
purpo - Mar Gen 30, 2007 6:25 pm
Oggetto:
si vociferava che l'affare tinkoff-ullrich fosse praticamente già fatto, mancava solo l'ufficialità, però nn so che dire
cherubino - Mar Gen 30, 2007 9:04 pm
Oggetto:
Ullrich è anche andato in America, si dice alla Discovery per un incontro.
Ho pensato che si parlasse di una sua sistemazione alla Tinkoff, perchè il suo capo e Bruynell sono amici, poi ho pensato anche ad una sua sistemazione a fine carriera.
Purtroppo la questione di Ullrich con OP sembra non risolversi mai.
purpo - Mer Gen 31, 2007 7:34 pm
Oggetto:
nn penso che ullrich andrà alla discovery comunque
cherubino - Dom Feb 04, 2007 4:38 pm
Oggetto:
Penso che al Giro ci sarà Schleck F.
E credo che cercherà di vincere una tappa e di fare classifica.
Non vedo l'ora di vederlo.
Secondo me sarà lui l'avversario di Cunego e non Basso, lo è stato l'anno scorso sull'Alpe d'Huez e lo sarà anche in futuro.
Oltre a Valverde.
purpo - Lun Feb 05, 2007 8:45 pm
Oggetto:
anche io spero che per shleck sia un buon anno, infatti è un buon corridore che deve solo migliorarsi un pò per poter competere tra i migliori per i 3 grandi giri, onestamente spero che questo sia il suo anno, ovviamente insieme al principino
tonyksoox - Mar Feb 13, 2007 11:33 am
Oggetto:
metto un articolo preso da un altro sito:
Saranno 22 le squadre al via del 90mo Giro d'Italia, 15 già ammesse a pieno titolo. 4 le wild card, in ballo vi sono ben 8 squadre.
15 le squadre ammesse a pieno titolo, tutte le grandi squadre del firmamento ciclistico, ad eccezione di Gerolsteiner, Rabobank e Caisse d'Epargne, ammesse al momento ma con riserva, da sciogliere appunto il 17 febbraio. A meno di cataclismi le 3 suddette squadre saranno comunque accolte nell'alveo del 90mo Giro d'Italia

Ipotizziamo allora 18 squadre ammesse di diritto; resterebbero allora 4 posti liberi, da assegnare tramite wild card. 8 le squadre in ballo per 4 posti: Ceramiche Panaria che al Giro ha sempre brillato, Acqua e Sapone che ha Garzelli in squadra, vincitore del Giro nel 2000 e Selle Italia che Alberto Loddo sta portando alla ribalta con i suoi 6 successi stagionali, paiono avere enormi chances di ottenere l'invito. Resterebbe a quel punto un solo posto e se lo giocherebbero Barloworld, Team Tinkoff, Ceramiche Flaminia e Astana. Astana che ha in squadra il due volte vincitore del Giro Paolo Savoldelli, uno che insomma non può essere lasciato a casa.

In attesa del 17 febbraio, Acqua e Sapone, Panaria, Selle Italia ed Astana paiono già avere l'invito in mano. Da Basso a Cunego, da Di Luca a Bettini, passando per Garzelli e Savoldelli, il Giro d'Italia numero 90 che ancora deve svelare l'arcano, dovrebbe comunque avere al via il meglio del ciclismo italiano. E ci mancherebbe che non fosse così, wild card comprese che una logica molta italiana devono seguire.
purpo - Mar Feb 13, 2007 3:14 pm
Oggetto:
io comunque vorrei che al giro ci fossero più squadre, e così come al giro anche nelle altre corse importanti, 4 wildcard mi sembrano troppo poche considerato il numero di squadre
cherubino - Mar Feb 13, 2007 10:29 pm
Oggetto:
Si potrebbe portare a 8 il numero di corridori per ogni squadra, così ci sarebbero più squadre.
Ma è un sacrificio enorme, perchè 1 uomo può fare la differenza a volte.

cmq:

22x9 = 198 corridori

24x8 = 192 corridori

Sarà praticabile come proposta per un GT?

Al Lombardia sono 25 le squadre con 8 corridori ciascuna.
Ma è una corsa di 1 giorno!! Shocked
purpo - Mer Feb 14, 2007 2:06 pm
Oggetto:
beh, se fosse così vedremo i capitani più capitani, nel senso che dovrebbero darsi un po più da fare anche loro, sarebbe meglio così
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB